SM Entertainment: Dalla nascita del K-Pop a oggi

by Helen Bosch
2021 Winter SM Town: SMCU Express poster: all artists
2021 Winter SM Town: SMCU Express poster: all artists

K-Pop Blog > Overview > Entertainments

SM Entertainment è un leader della Hallyu Wave che ha plasmato in modo significativo l'industria del K-pop fin dall'inizio e continua a essere un pioniere oggi, soprattutto quando si tratta di concetti insoliti e innovativi. L'etichetta è stata fondata nel 1998 da Lee Soo-Man ed è nota per artisti popolari come Girls Generation, EXO, NCT e Aespa. Tuttavia, SM ha già riscosso un grande successo nel 1996 con il primo gruppo di idol K-pop H.O.T! In questo articolo scoprirete tutto quello che c'è da sapere sulla storia di uno dei più grandi intrattenimenti dell'industria musicale sudcoreana!

Gli idol del K-pop, siano essi gruppi o artisti solisti, deliziano i loro fan da molti anni con una musica sfaccettata che si evolve di anno in anno. Dietro agli idol che tanto amiamo ci sono gli animatori che sono responsabili del loro successo nella maggior parte dei casi. Decidono lo stile, la musica e il concetto dei loro artisti, li promuovono e si occupano della loro programmazione. Inoltre, allenano gli artisti, a volte con anni di anticipo, fino a quando non sono pronti per esibirsi sul palco.

E non è tutto. Il genere stesso del K-pop è stato co-fondato dagli Entertainments. È grazie ai loro sforzi, a partire dagli anni '90, che il genere è diventato quello che conosciamo oggi!

Ecco perché non vogliamo mancare di presentarvi alcuni dei giganti dell'industria dell'intrattenimento! In questo articolo e nei successivi daremo quindi uno sguardo alla storia di SM Entertainment, YG Entertainment, JYP Entertainment e HYBE Corporation.

SM Entertainment

SM Entertainment (korean label) logo: black on light pink background

È raro che un fan del K-pop non conosca NCT, Red Velvet, EXO o Girls Generation. Alcuni di questi nomi possono essere noti anche ai non fan. Pertanto, credo che nessuno possa negare che ognuno di questi gruppi sia una parte essenziale della scena K-pop. Appartengono tutti, come potrebbe essere altrimenti, alla famiglia SM Entertainment! Tra i loro colleghi di agenzia ci sono molti altri grandi nomi come BoA, TVXQ e SHINee.

Ma da dove è nato tutto questo? Se vogliamo raccontare la storia dall'inizio, c'è una persona che non possiamo ignorare:

Lee Soo-man, fondatore della SM Entertainment.

korean label SM Entertainment founder: Lee Soo-Man

La maggior parte delle persone lo conosce come uomo d'affari, manager e produttore, ma in passato aveva anche una carriera da cantante. Lee Soo-man ha debuttato nel 1972 in un gruppo chiamato "April and May (4월과 5월)". In seguito ha lasciato il gruppo per motivi di salute. Tuttavia, fino ai primi anni '80 fu ancora attivo come membro del gruppo indie "Sand Pebbles", del trio "Masamtrio" e della band "Lee Soo-Man and the 356 Days (이수만과 365일)". Alla fine decise di lasciare l'industria dell'intrattenimento per studiare ingegneria informatica e si recò all'estero per farlo. Tuttavia, lì è stato ispirato dall'ascesa di star come Michael Jackson per cambiare l'industria musicale coreana e ha cambiato i suoi piani.

Tornato in Corea nel 1985, ha lavorato come DJ ed emcee per 4 anni, finché non ha acquisito esperienza e denaro sufficienti per avviare una società.

Nel 1989, Lee Soo-Man ha fondato una società di intrattenimento chiamata "SM Studio".

("SM" sta per le iniziali di Lee Soo-Man.)

Il primo artista scritturato da SM Studio è stato il cantante, ballerino e rapper Hyun Jinyoung. Ha debuttato nel 1990 e ha lasciato l'SM circa quattro anni dopo.

In quel periodo, SM ha sviluppato un sistema interno completo. Quindi, dall'ideazione alla produzione, il controllo rimane "in-house"/all'interno dell'azienda. Questo ha gettato una base importante.

Oggi SM Entertainment è una multinazionale dell'intrattenimento che opera come etichetta discografica, agenzia di talenti, società di produzione musicale, società di gestione di eventi, società di produzione di concerti e società di edizione musicale!

Infine, nel febbraio 1995, SM Studio è stato ufficialmente rinominato e da allora si chiama SM Entertainment! "Jung Hae Ik" è stato nominato CEO e sostituito più volte nel corso degli anni. Lee Soo-Man è un membro del consiglio di amministrazione ed è il maggiore azionista di SM Entertainment fino ad oggi (2022) con una quota del 18,72%. Ciò significa che possiede i diritti di gestione.

Le cose sono decollate con il debutto del boy group di cinque membri H.O.T nel 1996! Gli H.O.T sono considerati il primo gruppo idol del K-pop. Hanno seguito il successo della boy band di tre membri "Seo Taiji and Boys", che ha debuttato nel 1992. Seo Taiji and Boys hanno rivoluzionato la musica coreana. Hanno mescolato il pop coreano con elementi della musica americana. Tra le altre cose, hanno incorporato il rap nella loro musica e hanno aggiunto versi in inglese ai testi delle loro canzoni. Hanno anche combinato il nuovo stile musicale con coreografie hip-hop e così è nato il K-pop. Seo Taiji e Boys hanno ispirato gli artisti successivi a sperimentare maggiormente con il loro stile e la loro musica.

1996 - 2002: H.O.T e la prima generazione del K-Pop

Gli H.O.T. sono considerati il primo gruppo idol K-pop perché hanno seguito il nuovo stile musicale e, inoltre, una "formula" sviluppata dalla SM Entertainment che i gruppi idol utilizzano ancora oggi: Balli coreografati e sincronizzati + abiti coordinati + musica orecchiabile (brani semplici e facili da ricordare) + bell'aspetto! Guardate il loro video musicale di debutto:

Ecco perché la SM Entertainment può essere definita la cofondatrice del K-Pop senza esagerare! La SM Entertainment ha dato ufficialmente il via alla "1a generazione del K-Pop" con H.O.T, che è durata dal 1996 al 2002. Entro il 2002, SM ha prodotto molti altri idol di grande successo, come il primo girl group K-pop S.E.S. (1997), il boy group di sei membri Shinhwa (1998), il duo Fly To The Sky (1999) e la cantante solista BoA (2000), diventando così leader della prima generazione fino alla fine.

Nel 1997, SM è stata la prima società di intrattenimento del settore a espandersi nei mercati musicali esteri come il Giappone. L'azienda ha anche introdotto l'ormai famoso sistema dei tirocinanti, in cui i talenti vengono selezionati tramite audizioni e poi sottoposti a una formazione intensiva per diversi anni.

2003 - 2011: I TVXQ sono l'inizio della seconda generazione del K-Pop

five-member K-Pop Boygroup TVXQ: jaejoong, yoochun, yunho, changmin, junsu

Con il debutto del boy group a cinque membri TVXQ della SM Entertainment nel 2003, che è diventato uno dei gruppi K-pop più venduti dell'epoca, si ritiene che sia iniziata la seconda generazione K-pop, che terminerà intorno al 2011. È qui che le opinioni divergono. Alcuni sostengono che sia terminata già nel 2009, mentre altri citano il 2010. Poiché l'inizio e la fine di una generazione non vengono proclamati ufficialmente, le date sono spesso vaghe. Quindi non stupitevi se in altri articoli si notano lievi spostamenti di date. Così la SM è andata avanti e ha continuato a dominare la scena - insieme a JYP e YG Entertainment - con gruppi di successo come Super Junior (2005), Girl's Generation (2007), SHINee (2008) e f(x) (2009).

Nel frattempo, l'entertainment ha fatto debuttare altri gruppi come Isak N Jiyen (2002), Shinvi (2001) e Black Beat (2002), ma la maggior parte di loro si è sciolta dopo 5 o meno anni con scarso successo e non sono quindi ricordati. Il gruppo rock TRAX (2004) e il girl group acapella The Grace (2005) potrebbero esservi più familiari se frequentate la scena K-pop da molto tempo. Ma anche se i due gruppi sono durati più a lungo, le loro attività sono andate via via scemando fino allo scioglimento.

Nel febbraio 2010, il fondatore di SM Entertainment, Lee Soo-man, si è dimesso dal consiglio di amministrazione della società per concentrarsi maggiormente sulle attività di SM all'estero e sullo sviluppo degli artisti.

Prima della fine dell'anno è stato formato il primo gruppo di progetto dell'etichetta: SM the Ballad. Come suggerisce il nome, si tratta di un gruppo di ballad composto da cantanti della SM Entertainment. Jay dei TRAX, Kyuhyun dei Super Junior, Jonghyun degli SHINee e un trainee di nome Jino hanno pubblicato un album intitolato "Miss You" nel novembre 2010. Jino ha lasciato l'SM nel 2015 e ha debuttato un anno dopo nel boy group "Pentagon" sotto la Cube Entertainment!

2011 - 2020: terza generazione del K-Pop

Nel marzo 2012, la SM Entertainment ha dimostrato chiaramente di considerare i propri artisti come una famiglia. Kangta (ex H.O.T), BoA e la maggior parte dei membri dei Super Junior e delle Girls Generation hanno ricevuto 680 azioni della società - 690 azioni valgono circa 27.700$! I membri di gruppi più giovani come SHINee o f(x) hanno ricevuto 340 azioni ciascuno per un valore di circa 13.600$. In totale, 47 artisti dell'agenzia sono diventati azionisti di SM Entertainment!

sm entertainment korean-chinese boygroup EXO

Un mese dopo, nell'aprile 2012, ha debuttato il boy group coreano-cinese EXO, con il quale SM ha puntato fin dall'inizio non solo al mercato coreano ma anche a quello cinese. Chi abbia lanciato esattamente la terza generazione non è del tutto chiaro, proprio perché ci sono disaccordi su quale sia l'anno di inizio, ma non sono pochi quelli che vedono negli EXO il preludio. In ogni caso, possiamo dire che la SM Entertainment non ha rallentato e ha saputo ancora emozionare i fan del K-Pop di tutto il mondo dopo ben 15 anni.

Alla fine del 2012, diversi artisti della SM Entertainment si sono esibiti sotto il nome di "SM The Performance" al festival musicale annuale "SBS Gayo Daejeon" il 29 dicembre. Il gruppo, composto da U-Know dei TVXQ, Eunhyuk e Donghae dei Super Junior, Taemin e Minho degli SHINee e Kai e Lay degli EXO, ha eseguito una cover della canzone "Spectrum" del produttore musicale russo-tedesco Zedd. Hanno riregistrato la canzone con le voci di U-Know, Donghae e Taemin. Tuttavia, l'attenzione si è concentrata sulla coreografia; dopo tutto, la maggior parte dei membri del gruppo del progetto è nota per il suo talento nella danza. "Spectrum" è stata la prima e ultima canzone del gruppo, che da allora non ha più svolto alcuna attività.

Gli SM The Ballad, invece, sono tornati nel 2014! Tuttavia, la formazione è stata cambiata. Jonghyun degli SHINee è stato l'unico membro del quartetto originale a rientrare. Questa volta si sono uniti a lui Changmin (TVXQ), Yesung e Zhou Mi (Super Junior), Taeyeon (Girls Generation), Krystal ( f(x) ), Chen (EXO) e la cantante cinese Zhang Liyin. Insieme, hanno pubblicato il secondo album SM The Ballad "Breath" nel febbraio 2014.

sm entertainment five-member girlgroup red velvet: the red album cover

Il grande successo degli EXO è stato seguito dal debutto delle Red Velvetnell'agosto 2015. Le Red Velvet sono state il primo nuovo girl group della SM dopo la formazione delle f(x) nel 2009 e hanno guadagnato rapidamente popolarità! Ormai la SM Entertainment era considerata una garanzia di successo e i fan avevano grandi aspettative per ogni nuovo artista dell'agenzia. Le aspettative sono state per lo più soddisfatte, per cui non c'è da stupirsi se ancora oggi la SM viene sempre citata come parte delle "Big 3". Il termine viene usato dai fan del K-pop per indicare SM Entertainment, YG Entertainment e JYP Entertainment, poiché tutte e tre le etichette hanno prodotto continuamente artisti di successo. Non è chiaro quando sia nato il termine, ma è ancora oggi utilizzato, a dimostrazione dell'influenza che queste tre etichette hanno.

Il 6 novembre 2015, esattamente 10 anni dopo il debutto dei Super Junior, la SM Entertainment ha annunciato che d'ora in poi il boy group avrà la sua etichetta esclusiva! Label SJ è stata fondata da SM per creare un sistema di gestione ideale per i Super Junior. La Label SJ è una filiale della SM Entertainment, ma opera in modo indipendente e si occupa esclusivamente della gestione del gruppo e dei suoi singoli membri, oltre che della produzione dei loro album. La Label SJ è stata la prima etichetta creata da SM esclusivamente per un gruppo o un artista.

Pochi mesi dopo, nel gennaio 2016, Lee Soo-Man ha annunciato un nuovo boy group chiamato NCT (Neo Culture Technology) . Ciò che ha attirato maggiormente l'attenzione è stata la dichiarazione che gli NCT hanno membri illimitati! Il tutto è iniziato con il debutto dell'unità NCT U nell'aprile 2016, e solo in quell'anno sono entrate in scena altre due unità - NCT 127 (luglio 2016) e NCT Dream (agosto 2016) - alcune delle quali composte da membri già noti. Tuttavia, hanno continuato ad aggiungersi anche nuovi talenti. In futuro, quindi, gli NCT potranno ancora crescere all'infinito con nuove unità. Nel 2019 ha debuttato l'unità cinese WayV, che è addirittura gestita da una propria sussidiaria, la Label V. Attualmente (2022), gli NCT contano 23 membri, il che li rende il gruppo K-pop più numeroso in assoluto! Quindi la SM Entertainment è riuscita ancora una volta a creare qualcosa di nuovo e a distinguersi in questo modo!

sm entertainment boygroup nct: 23 members

Tra il 2018 e il 2020 è iniziata la quarta generazione del K-Pop.

L'anno esatto è molto controverso. Ad esempio, alcuni considerano gruppi come Stray Kids e Ateez, che hanno debuttato nel 2018, come parte della quarta generazione. Altri li considerano ancora parte della terza generazione.

Si ritiene che il primo gruppo della quarta generazione di SM Entertainment sia SuperM. I SuperM sono un "supergruppo" che ha pubblicato il suo album di debutto "SuperM" nell'ottobre 2019. Si tratta di un "supergruppo" perché è composto da membri di boy group di successo della SM: Taemin degli SHINee, Baekhyun e Kai degli EXO e Taeyong, Ten, Lucas e Mark degli NCT. I SuperM sono quindi una sorta di spaccato della storia degli SM, soprattutto perché sono rappresentate due diverse generazioni di K-pop, con Taemin degli SHINee che appartiene alla seconda generazione.

Se i fan dovessero scegliere chi è il rappresentante della quarta generazione di SM, tuttavia, sarebbero sicuramente d'accordo sul gruppo di quattro ragazze Aespa , che ha debuttato nel novembre 2020. Con le Aespa, l'SM ha attirato ancora una volta l'attenzione con un concetto insolito.

SMCU (sm culture universe) aespa season 1poster

Ovvero, i quattro membri hanno ciascuno una controparte virtuale chiamata "ae". Questi ae appaiono nei video musicali e negli album fotografici e fanno parte del "SMCU (SM Culture Universe)".

L'SMCU è una storia fittizia che ha lo scopo di unire tutti gli artisti dell'SM. La trama afferma fondamentalmente che esistono due dimensioni: Il mondo reale, dove viviamo noi umani, e la dimensione alternativa "Kwangya", dove regna il cattivo "Black Mamba". I membri delle Aespa raccontano parti della storia nelle loro canzoni, come la loro canzone di debutto "Black Mamba". Inoltre, SM ha caricato su Youtube due episodi dell'SM Culture Universe con protagonisti gli Aespa, il loro ae e il Black Mamba. Non sappiamo ancora chi si unirà all'SMCU, ma non vediamo l'ora di vedere cosa succederà!

Come potete vedere, SM Entertainment continua a sfidare se stessa e rimane leader nella scena K-Pop con concetti nuovi e insoliti ora e in futuro! Tanto più che l'etichetta non solo celebra successi rivoluzionari con i propri artisti, ma rivoluziona anche l'industria dell'intrattenimento in generale.

Nell'aprile 2020, ad esempio, SM ha lanciato una serie di concerti online chiamata "Beyond Live" in collaborazione con la piattaforma online "Naver". Beyond Live è il primo servizio di streaming di concerti a pagamento al mondo! I fan possono assistere ai concerti in diretta online. Beyond Live non è solo un sostituto dei concerti tradizionali, di cui si sentiva il bisogno a causa della pandemia globale di Corona. Utilizzando tecnologie come la realtà aumentata, gli eventi diventano unici. In particolare, i concerti online presentano elementi che i concerti tradizionali non possono offrire. Inoltre, consentono interazioni in tempo reale tra le star che si esibiscono e i fan seduti in diretta davanti allo schermo. Il primo concerto "Beyond Live" è stato tenuto da SuperM davanti a 75.000 spettatori provenienti da oltre 109 Paesi!

Nell'agosto 2020, SM Entertainment si è unita a JYP Entertainment. Le due etichette formano la "Beyond Live Corporation", che viene rilasciata ufficialmente nel dicembre 2021. Da allora, non solo i concerti di SM ma anche quelli degli artisti di JYP sono stati trasmessi in diretta. Nel frattempo, anche altri intrattenimenti producono concerti dal vivo simili.

sm entertainment supergroup

Dopo il successo dei SuperM, la SM Entertainment ha finalmente annunciato un "supergruppo" femminile nel dicembre 2021! "GOT the beat" è composto da sette membri: l'artista solista BoA, Taeyeon e Hyoyeon delle Girls Generation, Seulgi e Wendy delle Red Velvet e Karina e Winter delle Aespa!

Ancor più dei SuperM, i GOT the beat sono un gruppo intergenerazionale! BoA appartiene alla prima generazione K-Pop, le Girls Generation alla seconda, le Red Velvet alla terza e le Aespa alla quarta. Probabilmente non esiste una rappresentazione migliore della storia della SM Entertainment di questo gruppo di ragazze! Ha debuttato nel gennaio 2022 con "Step Back".

SM Town e SM Station

Tutti i cantanti della SM Entertainment formano insieme il collettivo musicale "SM Town". Con questo nome, tutti gli idol di SM hanno fatto diverse tournée insieme in tutto il mondo. Dal 1999 sono stati pubblicati 14 album estivi e invernali di SM Town! Recentemente è stato pubblicato l'album natalizio "2021 Winter SM Town: SMCU Express". È stato il primo album di SM Town in 10 anni!

SM Station è un progetto di musica digitale che rilascia un singolo digitale ogni venerdì. L'obiettivo era principalmente quello di presentare gli artisti e i produttori SM. Hanno anche avuto la possibilità di collaborare con artisti di altri settori. Finora ci sono state due "stagioni" di SM Station. La prima è durata da febbraio 2016 a febbraio 2017 e comprende 52 canzoni. La seconda è durata da marzo 2017 ad aprile 2018 e comprende 57 canzoni.

Filiali

Come accennato in precedenza, SM Entertainment è ora molto più di una semplice etichetta discografica. Naturalmente è nota soprattutto per i suoi gruppi di idol, ma SM ha sotto contratto anche una serie di attori, personaggi televisivi, modelli e persino atleti. Tra gli attori figurano grandi nomi come Kang Hana, Moon Gayoung e Woo Dohwan, oltre ad alcuni idol con una carriera da attori. Si tratta, ad esempio, di D.O degli EXO, Key degli SHINee o Joy delle Red Velvet.

Ma se fate una piccola ricerca, vedrete che Kang Hana, Moon Gayoung e co sono rappresentati dall'agenzia di management "KeyEast". KeyEast è semplicemente una delle tante filiali della SM Entertainment. SM ha quasi costruito un piccolo impero nel corso degli anni!

Le altre filiali comprendono altre agenzie di intrattenimento come SM Japan e SM U.S.A., che si occupano tra l'altro delle attività degli artisti SM all'estero. Nel 2020 è stata fondata anche "SM Classics", in collaborazione con l'Orchestra Filarmonica di Seoul. SM Classics pubblica nuove versioni orchestrali di canzoni famose degli artisti di SM Entertainment. Ad esempio, ora sono disponibili versioni orchestrali di End of a Day (SHINee Jonghyun), Red Flavor (Red Velvet) e Make A Wish (NCT U). I contenuti che SM rilascia diventano quindi sempre più variegati!

Inoltre, le filiali includono anche una società di viaggi, una società di vendita all'ingrosso nel settore alimentare e altro ancora! SM non si limita quindi a guidare l'industria dell'intrattenimento, ma la combina con la cultura e cerca di contribuire alla crescita dell'economia.

Naturalmente, l'etichetta ha ricevuto anche dei premi per i suoi sforzi.

Ad esempio, oltre al riconoscimento generale, SM ha ricevuto il Premio per l'esportazione di contenuti culturali e musicali dal Ministero della Cultura e del Turismo. Lo stesso Lee Soo-Man è stato nominato da Billboard una delle figure più influenti al mondo nel settore musicale nel gennaio 2020!

Nel corso degli anni, SM Entertainment è stata coinvolta in numerosi scandali e cause legali.

Probabilmente una delle più famose è la causa intentata contro l'etichetta da tre ex membri dei TVXQ. Jaejoong, Yoochun e Junsu hanno intentato una causa contro il contratto di 13 anni che erano stati costretti a firmare prima del loro debutto. Hanno anche affermato di essere stati trattati ingiustamente in termini di pagamento. A seguito della causa, nel 2009 la Korean Fair Trade Commission ha emanato una nuova norma che prevede che i contratti possano avere una durata massima di sette anni. Pertanto, oggi la maggior parte degli idol ha un contratto di 7 anni. I tre hanno vinto la causa, hanno lasciato la SM Entertainment e hanno formato il trio JYJ.

Anche Han Geng dei Super Junior ha fatto causa alla SM nello stesso anno per la durata sproporzionata del contratto e il pagamento ingiusto.

Tra il 2014 e il 2015, tre membri cinesi degli EXO hanno fatto causa in modo indipendente per discriminazione e pagamento ingiusto. Luhan ha citato specificamente il trattamento preferenziale riservato da SM ai membri coreani degli EXO nella sua causa.

former Girls Generation member Jessica Jung

Jessica Jung ha lasciato le Girls Generation e la SM Entertainment nel 2014 a causa di conflitti tra le sue attività lavorative e gli impegni delle Girls Generation. All'epoca Jessica raccontò sui social media di essere stata cacciata senza preavviso, mentre la SM sosteneva di essere in trattativa con Jessica da tempo. La cantante avrebbe aperto la sua attività senza consultarsi, influenzando le attività del suo gruppo.

Nel 2015, anche No Minwoo dei TRAX ha fatto causa per il suo contratto e ha lasciato l'etichetta. Da allora la situazione è rimasta tranquilla per quanto riguarda le controversie legali.

Social Media

Oltre agli account sui social media dei singoli artisti, SM Entertainment ha generalmente dei propri account dove si possono trovare notizie e video di tutti gli artisti dell'etichetta:

Youtube // Instagram // Twitter // TikTok

Attualmente (giugno 2022) SM Entertainment ha sotto contratto i seguenti artisti:

Gruppi: TVXQ, Girls Generation, SHINee, EXO, Red Velvet, NCT e Aespa.
Naturalmente, se l'etichetta SJ viene ancora conteggiata, sono inclusi anche i Super Junior.

BoA & kangta selfie: sm entertainment artists first k-pop generation

Cantanti solisti:Kangta (ex H.O.T), BoA & J-Min

Naturalmente, SM elenca anche tutti i membri dei gruppi idol che hanno pubblicato i propri album come cantanti solisti. Questo include tutti i membri di TVXQ e SHINee e alcuni di Super Junior, Girls Generation, EXO, Red Velvet e NCT.
Tre membri delle Girls Generation - Tiffany, Sooyoung e Seohyun - fanno ancora parte del gruppo ma hanno lasciato la SM Entertainment. Le loro attività di gruppo sono ancora gestite dalla SM, ma le loro carriere da soliste sono gestite dalle rispettive nuove agenzie.

Come si può vedere, con Kangta e BoA, anche gli idol della prima generazione K-pop sono ancora attivi. La SM Entertainment è un pezzo di storia del K-Pop e non vediamo l'ora di vedere cosa ci riserverà in futuro questa versatile etichetta!

Potreste essere interessati anche a

Stray Kids - [ODDINARY] Limited Edition Nolae Kpop
Stray Kids - [ODDINARY] Limited Edition Nolae Kpop
Stray Kids - [ODDINARY] Limited Edition Nolae Kpop
Stray Kids - [ODDINARY] Limited Edition Nolae Kpop
Stray Kids - [ODDINARY] Limited Edition Nolae Kpop
Stray Kids - [ODDINARY] Limited Edition Nolae Kpop
Stray Kids - [ODDINARY] Limited Edition Nolae Kpop

Stray Kids - [ODDINARY] Limited Edition

€37,99
Stray Kids - Holiday Special Single Christmas EveL [Limited Ver] Nolae Kpop
Stray Kids - Holiday Special Single Christmas EveL [Limited Ver] Nolae Kpop
Stray Kids - Holiday Special Single Christmas EveL [Limited Ver] Nolae Kpop
Stray Kids - Holiday Special Single Christmas EveL [Limited Ver] Nolae Kpop
Stray Kids - Holiday Special Single Christmas EveL [Limited Ver] Nolae Kpop
Stray Kids - Holiday Special Single Christmas EveL [Limited Ver] Nolae Kpop
Stray Kids - Holiday Special Single Christmas EveL [Limited Ver] Nolae Kpop

Stray Kids - Holiday Special Single Christmas EveL [Limited Ver]

€26,99
Random Photocard - Mystery Nolae Kpop
Random Photocard - Mystery Nolae Kpop

Random Photocard - Mystery

€3,99

2003 - 2011: I TVXQ sono l'inizio della seconda generazione del K-Pop

5% DI SCONTO PER LA REGISTRAZIONE ALLA NEWSLETTER

Gli ultimi prodotti, le promozioni e le novità. Direttamente nella vostra casella di posta.

Sezione
Elemento di lancio qui!

Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published

Italiano